Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Olio essenziale alla lavanda: fai da te!

Gli oli essenziali sono ottenuti per estrazione dalle piante aromatiche e si presentano come sostanze odorose, liquide o oleose. Conosciuti fin dai tempi antichi, se ne hanno testimonianze già a partire dagli Egizi che li utilizzano nella cosmesi, in campo medico e nel processo di mummificazione grazie alle loro proprietà antisettiche e antibatteriche. Anche i Greci ne fanno uso per aromatizzare cibi e bevande oltre che per profumare i propri corpi e vestiti.

Oggi l’aromaterapia è utilizzata per curare numerosi disturbi e malattie e salvaguardare la salute, sfruttando le proprietà delle essenze estratte dalle piante.

Gli oli essenziali sono efficaci per preservare il nostro benessere e si prestano a tutte le esigenze: antidolorifici, antibatterici, oppure calmanti e rilassanti, per il nostro apparato digerente e quello cardiocircolatorio, sono innumerevoli i benefici che apportano al nostro organismo. L’importante è utilizzare oli essenziali di alta qualità, estratti con il metodo della distillazione a vapore o della spremitura a seconda della pianta scelta.

Olio essenziale alla lavanda fai da te

Anche noi possiamo realizzare il nostro olio fai da te utilizzando erbe e fiori che più prediligiamo, stando attenti a raccoglierle nel modo giusto e soprattutto nel periodo giusto. Ogni pianta è diversa dall’altra ed è importante rispettare le stagioni al fine di preservare la qualità e la quantità dell’olio essenziale estratto.

Per realizzare un olio alla lavanda dobbiamo prima di tutto procurarci un distillatore che attraverso il calore consente al vegetale di rilasciare l’olio essenziale sotto forma di vapore che raffreddandosi assume la forma oleosa. L’olio ottenuto va filtrato e riposto in un vasetto di vetro e conservato in un luogo fresco e buio. L’olio alla lavanda ha molte proprietà ed è riconosciuto per il suo effetto sul sistema nervoso e per curare stati d’ansia e di irritabilità.

Olio essenziale alla lavanda


IN QUESTO ARTICOLO PARLIAMO DI:


Il sito utilizza cookie. Continuando a navigare, scrollando la pagina o compiendo altre azioni, ne accetti l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi